Foto e ricordi di Fausto Zanolini, grande appassionato di basket e memoria della squadra budriese.

Nella Pallacanestro Budrio, oltre che giocatore, Fausto è stato allenatore e dirigente e ha raccolto le foto delle generazioni di giovani appassionati che ne hanno fatto la storia.

Per tutto quanto detto, Fausto Zanolini è stato inserito nella Hall of Fame di Pallacanestro Budrio !!

In collaborazione con la rivista web “Sotto Quirico”.

Gli Allievi del ’75-76

Nell’anno ’75-76 la squadra degli Allievi è così composta: Valerio Martelli, Marco Salsini, Massimo Piazzi, Marco Gamberini, Piero Maccagnani, Roberto Tullini, Davide Scalorbi, Fabio Magri, Alessandro Massarenti, Adelino Ferrri, Giacomo Via,  Bergonzoni, Claudio Fustini. La squadra parte alla grande nella prima fase del campionato provinciale, battendo Cap e Fortitudo, che in assoluto erano le squadre…

Gli Allievi e Juniores

In quegli anni era cresciuto il vivaio della squadra Allievi delle annate ’58-‘59 e quello dei Juniores,  annate  ’56 ’57. La squadra degli Allievi, guidata dal Prof. Zibordi, nel ’72-73, partecipa ai campionati italiani. Batte l’Alco, la Sinudyne e le temute Fortitudo e Virtus Bologna. Poi, ha la meglio anche nelle fasi interregionali contro la Maxmobili Pesaro, Zanella…

Terzo posto al Campionato ’73-74

Campionato ’73-74. Nella Prima squadra serie D Budrio Supermarket avviene un ricambio generazionale. Escono gli americani, che per regolamento non possono più giocare nella serie D, i fratelli Bonafede e Veronesi. Restano gli storici Dal Fiume, Verri, Buriani e Zanolini ed entrano nuovi giocatori: Zaccanti, Patrono, Poli, Fraboni, Girolami, Vitali, Stivani, Nannucci. Allenatore: Roberto Corsini,…

La squadra degli Allievi si distingue

La società Pallacanestro Budrio, parallelamente alla crescita della Prima Squadra, nel campionato  72-73 aveva coltivato anche un vivaio di giovani promettenti. La squadra ottiene un risultato tecnico e sociale molto importante, partecipando a dieci campionati, con 101 atleti tesserati, quattro allenatori, cinque accompagnatori e si fa onore con un secondo posto nella categoria Allievi. In…

Budrio “serie D”

Nel 1971-72 si apre una nuova stagione per la Pallacanestro Budrio: la serie D.  Finalmente la società può contare su una prima vera sponsorizzazione: la “Supermarket Elettrodomestici”, attuale Comet. Ecco la formazione: Fiorentini, Veronesi, Caselli, Nannucci, Buriani, Verri, Frezza, Zanolini, Bonafede, Dalfiume. La palestra Comunale, quando la squadra gioca in casa, è gremita. Forte ormai…

Titoli e attività ricreativa

Il titolo regionale nel campionato regionale maschile ’70-71, come abbiamo già visto, viene riconfermato per la terza volta consecutiva. A decretarlo era stata la partita “chiave” disputata domenica 14 marzo 1971 alle 11.00, nella palestra comunale di Budrio. La squadra budriese, prima in classifica, aveva strappato  la vittoria col punteggio di 73 a 68 contro…

Campionato 70-71, terza vittoria consecutiva del Budrio

Il 22 ottobre 1970, a Campionato di Promozione appena iniziato, le «impressioni» del dirigente Zanolini Adriano mostrano un profilo piuttosto basso. «Visto che la ns. squadra in quattro anni di attività  di questo campionato tre volte è risultata vincitrice e WJ.a volta seconda, risulterebbe facile pronosticare la ns. vittoria anche per il prossimo torneo –…

Campionato regionale di promozione maschile, anno 1969-70: poveri ma bravi

Dopo la vittoria del titolo Regionale e aver guadagnato la Serie D nella stagione ’68-69, la  Trattoria 5 Ocarine Budrio, deve rinunciare alla promozione per le difficoltà economiche in cui versa la squadra. Tuttavia il nuovo campionato ’69-70 inizia con importanti novità. Innanzitutto co un nuovo allenatore, Franco Sanguettoli, che a sua volta era stato giocatore…

1968-69, un anno vissuto pericolosamente

Restiamo ancora sul campionato 1968-69, un’annata straordinaria seguita dal grande appassionato budriese Pietro Biavati, nel ruolo di cronista sulla stampa locale di allora. Così descrive la squadra nel volgere del termine del girone: «Tra le squadre protagoniste del campionato regionale di promozione è d’obbligo includere la compagine budriese che sotto il nome di «Trattoria delle…

Campionato ’68-69: la Trattoria 5 ocarine è il nuovo sponsor

Nel campionato regionale 68-69, la Pallacanestro Budrio ha un nuovo sponsor ufficiale: la Trattoria 5 ocarine. La squadra è ben amalgamata: spiccano la vitalità e la tecnica del play-maker Zanolini (che in passato ha giocato in serie B con la Fortitudo Bologna e le Forze Armate di Roma). Nella squadra è entrato anche un giocatore americano, Waibel…

Anno 66-67, la squadra continua a crescere!

La squadra Cervellati-Budrio continua ad allenarsi e nell’anno 1966-67 partecipa per la prima volta al campionato Regionale di Promozione, classificandosi al secondo posto, con la seguente formazione: Ettore Zuccheri e Claudio Bottazzi, allenatori. In campo, da sinistra (in piedi): Dall’Olio, Codicè, Federici, Diolaiti, Buriani, Testi. In ginocchio: Parenti, Zanolini, Marcatori, Marsigli.

15 luglio ’64: con il numero 289 la Pallacanestro Budrio è iscritta alla FIP

Il 15 luglio 1964 è una data molto importante per il futuro della pallacanestro locale: con il numero 289 la nuova Società Pallacanestro Budrio viene affiliata alla FIP (Federazione Italiana Pallacanestro). I dirigenti sono: Claudio Bottazzi, primo Presidente e primo allenatore; Cesare Veroli, vice Presidente e Dirigente organizzativo e Adriano Zanolini, dirigente amministrativo. Nello stesso anno la squadra di Prima Divisione partecipa al campionato regionale di promozione e…

Dalla San Lorenzo alla Cervellati-Budrio

Siamo arrivati alla terza generazione. Nel 61  la squadra partecipa al campionato FIP juniores col nome di «San Lorenzo Budrio», dal nome del suo “sponsor”, ovvero la parrocchia di San Lorenzo. Formazione: Marzadori, Zanolini, Dafiume, Dall’Olio, Federici, Cocchi, Testi, Marsigli, Montanari, Marisaldi. Allenatori: Ettore Zuccheri e Claudio Bottazzi Direttore Sportivo Padre Ivo, che poi andrà a fare il missionario in Brasile. Ettore…

L’Assi Budrio comincia a distinguersi

La squadra dei pionieri budriesi, alla sua seconda generazione, ha già cambiato nome in Assi Budrio, sponsorizzata con pochi spiccioli dal Partito Socialista di Budrio. Di soldi ne giravano pochi e la squadra si doveva arrangiare alla bene e meglio. Gianni Bovoli, era il factotum: faceva il dirigente della squadra, l’allenatore e il giocatore. In attacco…

Nel 1949 nasceva «Palla al cesto»

In un fumoso caffè (da Gasperini) attorno a un biliardo impolverato dai calcinacci cadenti del vecchio locale, alcuni giovani budriesi purosangue presero la storica decisione di formare una squadra di “Palla al Cesto”: Questi ragazzi avevano all’incirca vent’anni e si chiamavano Cesare Melloni, Gianni Bovoli, Ottavio Poggi, Silvito Maccagnani, Alfonso Cocchi, Angelo Brazzi, Romano Codicè, Gianni Guidi, Ethel Marzadori, Vincenzo Marchesini, Brenno Ansaloni. Era il lontano 1949…

I Pionieri della Pallacanestro Budrio

Sorta nel lontano 1934 la Pallacanestro Budrio è una delle più antiche e gloriose società cestistiche della provincia: è nata in clima pionieristico, sostenuto solo dall’entusiasmo e dalla volontà di giocatori e dirigenti che pagavano spesso di tasca propria le maglie, le trasferte e le multe.  Teatri di gara erano il prato del campo sportivo,…