Carlo Curti : “Sono a mio agio nel ruolo di Playmaker, adoro mettere in ritmo i compagni. Ora serve un passaggio in più ed una forzatura in meno!”

You are here:
Go to Top